Artists

Incisore (1720 -1778)

Architetto, disegnatore, teorico e incisore Giovanni Battista Piranesi fu una figura influente nello sviluppo del Neoclassicismo. Le prime ricerche di Giambattista erano in architettura, per cui fu apprendista da suo zio Matteo Lucchesi. In seguito si dedicò all'incisione e studiò con Carlo Zucchi prima di recarsi a Roma nel 1740. Fu a Roma che Piranesi realizzò le sue prime incisioni popolari e divenne famoso per le sue raffigurazioni di antiche rovine e ricostruzioni immaginarie dell'architettura romana. Una delle sue prime collezioni, "Carceri d'Invenzione", fu pubblicata nel 1745 e presentava rappresentazioni di prigioni immaginarie basate su rovine romane esistenti. Sebbene fosse conosciuto come incisore durante la sua vita, Piranesi si sostenne anche trattando e restaurando le antichità romane.

Piranesi ebbe un interesse di lunga data per l'archeologia e pubblicò trattati sull'argomento come "Trofei di Archi Trionfali" (1748) e "Antichità Romana de 'tempi della Repubblica" primi Imperatori Ottaviano "(1756). Verso la fine della sua vita, viaggiò nel sud Italia per perseguire i suoi interessi archeologici e iniziò a produrre immagini di architettura greca.